Rimettere a fuoco lo Smart Working: necessità, convenzione o scelta consapevole?

Lunedì 6 novembre, durante il convegno “Rimettere a fuoco lo Smart Working: necessità, convenzione o scelta consapevole?” organizzato dall’Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano si è discusso intensamente sul futuro del lavoro ibrido, concentrando l’attenzione su come i nuovi modelli di Smart Working stiano plasmando il tessuto lavorativo italiano.

In un contesto segnato da grande instabilità, i modelli lavorativi devono trasformarsi e adattarsi sempre più rapidamente all’attualità.

La ricerca 2023, realizzata grazie al supporto di Workhera (adesso Workeeng) – partner di questa edizione – illustra la diffusione e le caratteristiche dei modelli di Smart Working in grandi imprese, PMI e PA, identificando i benefici e le criticità riscontrati da organizzazioni e persone.

Il convegno ha sottolineato l’importanza di alcune caratteristiche fondamentali dello smart working: il benessere individuale, l’engagement e le prestazioni sul posto di lavoro, insieme all’analisi dell’impatto ambientale e alla sostenibilità.

 

Workshop alert / 27 aprile

OKR e lavoro ibrido: come l’approccio data-driven migliora la performance aziendale.

Sarà questo il titolo del Workshop che avrà come protagonista il Modulo Business Performance di Workhera. Ce ne parlerà Andrea Acquaroni, giovedì 27 aprile alle ore 12.00, nell’ambito delle iniziative organizzate dall’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano.

Il lavoro ibrido sta diventando sempre più diffuso e sta mettendo in evidenza la necessità per le organizzazioni di prendere decisioni basate su dati condivisi. In questo intervento esploreremo i benefici dell’OKR (Objectives Key Results) come strumento di gestione in un contesto di lavoro ibrido, per creare un nuovo ed innovativo modello che aumenta la produttività, migliora la comunicazione e sviluppa la cultura aziendale.

Primo Workshop dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano – Workhera

l prossimo 31 marzo, dalle 10:00 alle 13:00, si terrà il primo workshop dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano intitolato “Smart Spaces: come cambiano gli spazi di lavoro nel new normal”.

Come partner e sostenitori della ricerca dell’Osservatorio Smart Working con Workhera invitiamo HR e Facility ManagerIT Executivedecisori nell’ambito della gestione degli spazi di lavoro e delle risorse umane di aziende e Pubbliche Amministrazioni a unirsi a noi per un incontro animato da docenti e ricercatori della School of Management del Politecnico di Milano che intende essere un’occasione di condivisione di esperienze e di confronto.

Questo primo workshop affronterà il tema degli spazi di lavoro alla luce del cambiamento dei modi di lavorare e degli stili di vita dettati dalla pandemia: i contesti sempre più ibridi, la riprogettazione aziendale, la digitalizzazione di alcuni aspetti prima prettamente “fisici”.